AttivitàContatti info@carmebrescia.it
Editoria come protezione

Editoria come protezione

Incontro con Saul Marcadent

a cura di Saul Marcadent

17 novembre 2017
Orari

17 novembre ore 17.00

Prezzi

Ingresso gratuito

incontro con Saul Marcadent

Inaugurazione del corner

Venerdì 17 novembre 2017, alle ore 17.00
presentazione a cura di Simona Squadrito e Giulia Currà

 

Editoria come protezione

intervento a cura di Saul Marcadent

Durante l'inaugurazione del corner verrà lanciata la call per creare il corner di presentazione e vendita di libri d’artista e fanzine indipendenti. Utopie d'Artista è formato da una rete di corner, in cui ognuno, a seguito di una call specifica, diventa punto di raccolta e selezione.
Saul Marcadent, curatore indipendente e ricercatore presso IUAV, sull’editoria contemporanea d’arte, moda, design e architettura, svolgerà l'intervento soffermandosi sulle riviste e gli editori che sperimentano forme e linguaggi, costruiscono e coltivano nicchie di lettori e comunità. Marcadent guarderà principalmente al panorama italiano, con riferimento alle situazioni internazionali, riflettendo sulla convergenza tra pratiche della ricerca e pratiche curatoriali, sempre in relazione all’editoria.
Chi è Saul Marcadent?
Curatore, dal 2014 conduce un dottorato di ricerca all’Università Iuav di Venezia dove studia le relazioni tra editoria, moda e cultura visuale. È co-direttore di Spazio Punch, organizzazione non profit che tiene insieme i linguaggi dell’editoria, della moda, dell’architettura e dell’arte contemporanea, producendo mostre, incontri e pubblicazioni.
Ha tenuto interventi e lecture in fondazioni e istituzioni culturali e universitarie come Akademie der bildenden Kunste (Vienna), Centro Pecci (Prato), Salon fur Kunstbuch (Vienna), Goldsmiths University (Londra), IED (Milano). Ha co-curato con Maria Luisa Frisa e Gabriele Monti il libro Desire and Discipline. Designing Fashion at Iuav (Marsilio Editori, 2016) e partecipa, con un saggio sulle riviste alternative, al libro che accompagna la mostra Italiana.
L’Italia vista dalla moda 1971-2001 (Milano, Palazzo Reale, febbraio-maggio 2018). Fra le principali mostre curate: Fiamme: cinquanta riviste d’arte, moda, architettura e design (Venezia, Tolentini, Biblioteca Iuav, 2017), Searching for Ramya (Milano, Pomo Galerie, 2015) e Leggere fotografie (La Spezia, Camec centro arte moderna e contemporanea, 2014). Nel 2015 è stato curatore in residenza a Case Sparse.